La SEO su Youtube per il tuo video marketing – Guida per iniziare!

guida seo youtube per il tuo video marketing

Indice dei contenuti

Ormai l’abbiamo capito: il video è il modo preferito dal pubblico per interagire con i brand online.

Youtube è stato creato apposta per caricare filmati di ogni genere e durata per la tua strategia di video marketing aziendale.

E se questo non bastasse, Youtube è anche il secondo social network con più pubblico al mondo (dopo Facebook), ne abbiamo parlato in questo approfondimento:

Il Marketing Video Su Youtube Per Le Aziende È Davvero Utile?

Ok, ma come si fa a raccogliere le visualizzazioni in mezzo a un mare di altri contenuti?

Proprio per questo abbiamo creato questa guida completa: per iniziare a usare la SEO su Youtube per il tuo video marketing aziendale!

Ti consiglio di continuare a leggere se vuoi scoprire tutti i dettagli di Youtube e far decollare il tuo video marketing.

Fase 1: Usa la SEO su Youtube per scegliere i temi dei video di marketing

La SEO su Youtube per il tuo video marketing - Guida per iniziare!

Youtube può essere considerato a tutti gli effetti un motore di ricerca per molti utenti “dell’internet”.

Per questo motivo è molto importante usare la SEO per aumentare i visitatori del tuo canale e le visualizzazioni del video di Youtube.

La SEO (Search Engine Optimization) significa letteralmente “ottimizzazione per i motori di ricerca” e anche Youtube (in quanto motore di ricerca) ha la sua.

Puoi trovare le parole chiave su Youtube, cioè le parole più ricercate dai tuoi potenziali clienti, e realizzare i video aziendali di marketing proprio su quei temi che il tuo target ritiene importanti e interessanti.

Esistono vari modi per trovare le parole chiave come:

  • Google Keyword Planner (in cui trovi anche diverse variazioni della stessa parola chiave)
  • l’analisi delle tendenze di ricerca direttamente su Youtube (scrivendo una frase nella barra di ricerca e poi lasciarsi ispirare dal completamento automatico)
  • Google Trends (in cui puoi confrontare due o più parole chiave per scoprire quella che è più in trend in base al numero di ricerche mensili presenti nel pannello)
  • il completamento automatico della barra di ricerca di Google (facendo particolare attenzione alle ricerche in cui compaiono i video come primi risultati di ricerca).

Fase 2: Compila e inserisci la parola chiave in tutti i campi di descrizione del video su Youtube

La SEO su Youtube per il tuo video marketing - Guida per iniziare!

Quando carichi un video, Youtube ti mette a disposizione tanti campi diversi in cui puoi aggiungere descrizioni e titoli.

I campi più conosciuti sono il titolo, la descrizione, i tag e la miniatura.

Questi sono chiamati in gergo tecnico “metadati” ma non ti preoccupare dei tecnicismi, occupati di compilare questi campi con più informazioni utili possibili per il tuo pubblico di potenziali clienti inserendo, dove possibile, la parola chiave che hai scelto.

Perchè tutto questo lavoro?

Perchè così la SEO su Youtube inizierà la sua magia: il motore di ricerca capirà perfettamente di che cosa stai parlando nel tuo video e lo mostrerà a chi è interessato all’argomento di cui parli.

Ti consiglio di creare un titolo del video accattivante e usare lo storytelling anche per la descrizione del video.

L’immagine di copertina (o miniatura) del video deve attirare l’attenzione dell’utente distratto e i tag devono centrare i temi di cui parli.

Fase 3: Aumenta il tempo di visualizzazione dei video e Youtube ti premierà

La SEO su Youtube per il tuo video marketing - Guida per iniziare!

In fondo anche Youtube funziona come tutti gli altri social, è questione di business: più tempo riesci a tenere le persone sulla piattaforma, più pubblicità Youtube potrà vendere e più ti premierà in termini di visibilità.

Per aumentare il tempo di visualizzazione, fino ad arrivare idealmente al 100% del video, è importante la fase di scrittura dello script.

Fai sempre in modo che ogni frase che dici, ogni elemento del video incuriosica e spinga chi ti sta guardando a scoprire cosa viene dopo.

Non ti preoccupare, aumentare il tempo di visualizzazione non serve soltanto a Youtube, anche la comunicazione aziendale avrà dei grandi vantaggi.

In fondo il video marketing non serve anche a fidelizzare gli utenti?

Il tempo di visualizzazione è un forte indicatore di quanto il tuo pubblico è interessato e fidelizzato al tuo canale Youtube aziendale e, di conseguenza, al tuo brand e alla tua opinione.

Non vergognarti a chiedere di mettere like, condividere il video o commentare: alle persone piace non dover pensare cosa fare, se glielo dici tu sarà più semplice ottenere quello che vuoi.

E infine ricordati di aggiungere i sottotitoli automatici perchè la statistica dice che l’80% dei video viene visualizzato senza audio, con i sottotitoli il tuo video di marketing sarà chiaro anche senza l’audio.

Fase 4: Condividi e promuovi i video di Youtube su tutti i canali aziendali

La SEO su Youtube per il tuo video marketing - Guida per iniziare!

Il boost dei risultati si ottiene con il marketing mix.

Come puoi sfruttare questa regola?

Dopo aver pubblicato i video su Youtube, utilizza il tasto “condividi” e diffondilo su tutti i canali online aziendali.

Grazie alla condivisione otterrai 2 risultati davvero strabilianti:

  1. Aumenterai le visualizzazioni su Youtube in modo quasi automatico,
  2. Avrai già creato un piano editoriale ricco di contenuti di video marketing anche per gli altri social.

Fase 5: Analizza i dati periodicamente per migliorare sempre di più!

La SEO su Youtube per il tuo video marketing - Guida per iniziare!

Lo stesso Youtube mette a disposizione una sezione di “analytics” per controllare i risultati.

Dall’andamento dell’intero canale fino ai risultati di ogni singolo video.

La SEO su Youtube per il tuo video marketing ti può dare ottimi risultati, ma nulla può insegnare meglio dell’esperienza sul campo no?

Analizza i risultati, scopri quanto sei stato bravo a scegliere le parole chiave e quali sono i temi più caldi e il tuo canale Youtube non potrà che raccogliere sempre più pubblico!

Sei arrivato alla fine delle 5 fasi della guida?

Ora, torna in alto e ripeti, troverai una sola differenza.

I tuoi risultati saranno sempre migliori della volta precedente se studierai ogni fase!

Alla prossima!

Saluti da VideoAnimate

Lasciaci un Commento​

Che cosa ne pensi di questo articolo?

Leggi anche questi Articoli​

Quanto è complesso da comunicare il tuo business?