A nessuno interessa il tuo Brand nel tuo Video Animate!

come fare video informativi

Indice dei contenuti

Scommetto che il titolo ti ha spaventato un po’, eh?
Aspetta un secondo, lasciami spiegare…

video animate sono uno dei più grandi strumenti di marketing per comunicare qualsiasi idea di business: in soli 2 minuti riescono a spiegare il tuo prodotto o servizio in modo semplice, chiaro ed efficace come nessun altro strumento.

Il punto è questo: molte volte la storia del video si concentra sulle caratteristiche del Brand e tende a trascurare i propri Clienti.

Questo è uno degli errori più comuni nei video animati!

​Su Internet le persone cercano continuamente la soluzione a un loro problema (dal trovare la ricetta di una torta particolare al capire da dove partire per aprire una pasticceria).
Non dovresti mai concentrarti sul tuo Brand nella storia del tuo Video Animato, ma sui problemi che il tuo Brand è in grado di risolvere grazie ai tuoi prodotti o servizi.

A nessuno interessa il tuo Brand nel tuo Video Animate!
Ok chiaro, ma come evitare di creare un video egocentrico?
Ecco qui alcuni suggerimenti utili:

CONOSCI IL TUO TARGET E FOCALIZZATI SUI PROBLEMI CHE HA

La prima cosa che devi necessariamente sapere è come dare al tuo pubblico proprio ciò che sta cercando. È fondamentale definire l’esatto problema che il tuo prodotto o servizio risolverà. Aiutando il tuo target di riferimento con i suoi problemi, potrai facilmente trasformare le persone a cui ti rivolgi nei promotori stessi del tuo Brand

Inoltre, in questo modo, le persone impareranno ad amare il tuo brand, proprio perché gli ha risolto un problema e saranno degli ottimi PR per te! La chiave sta nel creare un Video Animato chiaro, semplice e ben costruito che svolga questo lavoro per te.

PARLA  AL TUO PUBBLICO NEL SUO STESSO LINGUAGGIO

Oggi il marketing è basato sui rapporti umani, certo non sul branding di robots! Tenendo questo a mente, ecco il nostro secondo consiglio per te: parla ai tuoi potenziali clienti utilizzando il tipo di linguaggio che loro stessi utilizzano. Se comunichi con loro da essere umano (lo sei giusto?) si identificheranno con la tua storia molto più facilmente.

Un modo efficace per raggiungere questo scopo è creare i personaggi del tuo video animato in modo che assomiglino al tuo target ideale di potenziali clienti. Ad esempio puoi farlo vestendoli con lo stile del target cui ti riferisci, facendoli parlare, camminare e magari frequentare gli stessi posti che il tuo target ideale di riferimento frequenta.

METTI LE CARATTERISTICHE DEL TUO BRAND SOLO ALLA FINE 

C’è una regola che non fallisce mai nella creazione dello script di un video animato: focalizzati sul tuo target di riferimento e parla dei loro problemi all’inizio. Questo porta sempre al coinvolgimento di chi guarda e lo rende desideroso di guardare tutto il video.

Solo al termine del tuo video animate, puoi parlare del motivo per cui chi lo guarda dovrebbe scegliere il tuo brand rispetto ad altri e spiegargli cosa hai da offrirgli. E’ altrettanto importante alla fine del tuo video includere una call to action chiara e diretta che indichi una precisa azione da compiere dopo aver guardato il video: sia che si tratti di lasciare la propria mail, mettere il like alla pagina Facebook, acquistare un prodotto e così via.

Creare un video animato non ha a che fare con l’esibizionismo del tuo marchio, ma col mostrare umilmente in che modo puoi aiutare il tuo pubblico.

E’ garantito che in questo modo trasformi i tuoi spettatori non solo nei tuoi clienti ma anche nei tuoi fan!

Il motto che guida ogni tuo video animate dovrebbe essere: “I tuoi problemi sono la cosa più importante e il mio brand è qui per risolverli”.

Lasciaci un Commento​

Che cosa ne pensi di questo articolo?

Leggi anche questi Articoli​

Quanto è complesso da comunicare il tuo business?